was successfully added to your cart.

Premiazione Concorso Carla Agustoni

By 11 ottobre 2015Blog

Sabato 10 ottobre al Cinema Lux di Massagno sono stati conferiti  i premi nelle diverse categorie (carta stampata, foto, video, audio e web documentari) del Concorso  giornalistico Carla Agustoni 2015 promosso da AMCA (Associazione di aiuto medico al Centro America) e patrocinato dalla Fondazione Amici di AMCA.

I vincitori sono: Claudio Bustaffa (radio), Valeria Bruni (TV) e Raffaella Brignoni (Carta stampata).

Una giuria indipendente composta da Roberto Antonini (RSI) Gigi Donelli (Radio 24)  Natasha Fioretti (USI) Didier Ruef  (fotografo) Ruedi Steiner (Blick.ch) ha selezionato una cinquantina di lavori in diverse categorie.

Mare Nostrum” l’audio documentario  di Claudio Bustaffa sui profughi del Mediterraneo, diffuso dalla RSI, è stato considerato un lavoro “umanamente toccante e formalmente impeccabile”.

I famigliari curanti” di Valeria Bruni, prodotto dal Quotidiano (RSI) è riuscito secondo la giuria a “sviscerare una realtà che pare distante e invisibile”, quella della malattia che può a ogni momento diventare la nostra esperienza personale.

Raffaella Brignoni nel dossier pubblicato da Area, “Vita da strada a Lugano”, ha snidato la realtà degli emarginati nella nostra società del benessere.

Il premio Carla Agustoni ha per obiettivo quello di valorizzare e ricompensare opere di grande qualità formale che pongano particolare attenzione ai valori umanistici.

La cerimonia è stata preceduta dall’anteprima del film turco-svizzero “Mon père, la révolution et moi” della regista Ufuk Emiroglu.

Link per ascoltare “Mare nostrum” (Claudio Bustaffa, ReteUno, RSI, 28.3.2015)

Link per visionare “I famigliari curanti” (Valeria Bruni, Il Quotidiano RSI, 3.12.2014)

Link  per leggere il Dossier di Area “Vita da strada a Lugano” (Raffaella Brignoni, AREA, 23.1.2014)

Foto dei premiati, Lugano, Cinema Lux, 10.10.2015

X